Carta Jeans : è davvero la carta di credito migliore per te?
  • Confronta gratis le migliori carte di credito
  • Scopri la carta più conveniente per te
  • Richiedi online senza impegno

Carta Jeans Webank: scheda on line

Scopri cosa pensa la community:
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Carta Jeans è la prepagata ricaricabile di Webank, che funziona sul circuito Mastercard e permette di effettuare pagamenti, prelievi di contante  e acquisti su internet, in Italia e all’estero.

 

Carta Jeans: attivazione e servizi

Carta Jeans non deve essere collegata a un conto corrente, non prevede alcun costo di emissione e nessuna commissione sui pagamenti in area Euro.

Con Carta Jeans è possibile effettuare pagamenti in tutti i punti vendita convenzionati con Mastercard, in Italia e all’estero; è possibile inoltre effettuare prelievi di contante presso tutti gli sportelli ATM che espongano il marchio Mastercard, pagando una commissione sul prelievo; infine, Carta Jeans può essere utilizzata per tutti gli acquisti su internet.

Molto interessante è inoltre la possibilità di ricaricarla tramite bonifico, poiché dispone di un regolare IBAN bancario. Se devi quindi ricevere dei soldi da qualcuno, basterà fornire i tuoi nome, cognome e IBAN per poter ricevere il pagamento nei classici tempi di 24-48 ore. Occhio anche alla sicurezza, perché Jeans dispone di un sistema di notifica per gli spostamenti sul saldo e di un microchip con PIN, per evitare le clonazioni.

Confronta Carta Jeans con le migliori tariffe sul mercato »

 

Costi e modalità di ricarica

Carta Jeans prevede un costo di emissione pari a 4,50€ e può essere ricarica fino a un massimo di 2.500 €. E’ possibile ricaricare Carta Jeans con diverse modalità: presso gli sportelli automatici di BPM e di tutte le banche aderenti al circuito QuiMultibanca, presso le ricevitorie SISAL oppure tramite bonifico bancario. I clienti Webank possono inoltre effettuare la ricarica anche tramite il servizio telefonico, o nella propria area personale del sito Webank.

I costi di ricarica variano a seconda della modalità scelta. Se scegli il bonifico o lo sportello di una filiale Banca Popolare di Milano, questo ti costerà 1€, mentre optando per la ricarica da internet banking o via telefono con l’opzione BPM risponde, la ricarica ha un costo di 0,75€. In extremis puoi anche pensare di ricaricarla presso una ricevitoria Sisal, operazione però che costa ben 3€ di commissione.

Per tutti i pagamenti online, ma anche nei negozi o presso i classici distributori di benzina che sfruttano il circuito Mastercard, non hai invece spese: Jeans prevede che i costi per questo tipo di operazioni vengano addebitati all’esercente e non al proprietario della carta. 

Il discorso cambia però per i prelievi: prelevare presso uno sportello automatico del gruppo BPM implica una spesa pari a 0,50€, mentre presso sportelli di altre banche si possono raggiungere anche i 1,85€, in tutta l’area dell’Unione Europea. Fino a 2,50€ sono invece richiesti per i prelievi all’estero, con il decurtamento anche dell’1% del valore prelevato con tasso di cambio in base alla valuta del Paese in cui prelevi.

Leggi tutti i commenti