Non ricordi più dove hai messo la tua carta di credito e temi di averla persa o di essere stato vittima di un furto? Scopri come effettuare il blocco carta di credito e quali sono i numeri da contattare per dormire sonni tranquilli. Ecco tutti i dettagli.

Blocco carta di credito: di cosa si tratta

Inutile girarci attorno: la carta di credito è diventata l'oggetto più utilizzato quando si tratta di acquisti. Sebbene i contanti siano ancora i preferiti, sempre più esercizi commerciali offrono la possibilità di effettuare pagamenti tramite POS.

Parallelamente si registra una sempre maggiore presenza di POS abilitati ai pagamenti tramite tecnologia contactless. Si tratta di quella funzione che permette di effettuare acquisti semplicemente avvicinando la carta di credito al POS abilitato, senza necessità di strisciare o di inserirla al suo interno.

L'utilizzo della carta è così radicato nei nostri usi e costumi che importanti istituti di credito hanno anche creato delle apposite proposte commerciali fatte per i più piccoli, ovviamente sotto la supervisione di un adulto. Ma perché? Fondamentalmente perché è più semplice gestire i piccoli imprevisti derivanti dall'utilizzo della carta di credito rispetto allo smarrimento o al furto di un portafoglio.

L'imprevisto più comune utilizzando una carta di credito è ovviamente il suo smarrimento oppure, nei casi più nefasti, il furto. Qualunque sia la condizione in cui ti trovi, la mossa immediatamente successiva a una di queste eventualità è quella di procedere al blocco della carta di credito. Fondamentalmente si tratta di una azione preventiva che ti permette di rendere la carta di credito completamente inutilizzabile, un mero pezzo di plastica.

Bloccare la carta di credito ti preserva dal ritrovarti con brutte sorprese sul tuo conto. In questi casi bisogna muoversi con estrema celerità, evitando di perdersi in lungaggini come ad esempio cercare la carta di credito in posti improbabili. Nel caso di furto, l'interesse del ladro è quello di provare a fare acquisti nel minor tempo possibile, proprio per evitare di vedersi la strada sbarrata dal blocco.

DA LEGGERE: IoStudio: vantaggi e funzionamento della prepagata Postepay

Blocco carta di credito: qualche numero utile

I centri preposti alla richieste di blocco sono attivi 24 su 24 e cambiano a seconda dell'istituto di credito emittente. Per il circuito Bancomat, invece, è presente il numero unico nazionale della Centrale d'Allarme Blocco Carte. Per quest'ultimo devi contattare il numero verde 800 822 056, disponibile anche all'estero contattando il numero +39 02 6084 3768. Per gli altri circuiti di adesione, devi fare riferimento ai seguenti contatti:

  • American Express: 06 72 900 347 per l'Italia, +800 2639 2279 dall'estero
  • CartaSi: 800 15 16 16 per l'Italia, +39 02 3498 0020 dall'estero
  • MasterCard: 800 870 866 per l'Italia, 1-800-627-8372 dagli USA
  • VISA: 800 819 014 per l'Italia, 1-800-847-2911 dagli USA
  • Postamat: 800 652 653 dall'Italia, +39 049 2199148 dall'estero
  • PostePay: 800 902 122 dall'Italia, +39 049 2100149 dall'estero
  • Viacard-Telepass: 840 043 043