Se stai cercando una nuova compagnia per attivare una carta di credito allora puoi affidarti ad una carta di credito Fineco. In questo articolo ti spieghiamo tutti i vantaggi, gli svantaggi e le opzioni a tua disposizione per attivare un nuovo conto con questa società.

Carta di credito Fineco: quale scegliere?

Esistono diverse tipologie di carte di credito Fineco attivabili direttamente online. Tra queste troviamo la classica Fineco Card Credit, la Carta Gold, la Carta Ricaricabile Fineco e la carta Extra. Prima di iniziare ad analizzarle una ad una è bene che tu sappia che se sei già cliente della banca Fineco queste carte hanno un costo annuale nullo per te: un bel vantaggio da non sottovalutare. Ad ogni modo, procediamo.

Fineco Card Credit, la carta "standard"

Fineco Card Credit è la prima e più "classica" carta di credito che puoi attivare attraverso questo istituto, può essere configurata su uno o più circuiti (mono o multifunzione) ed è in grado di funzionare, a scelta, su circuito VISA e BANCOMAT oppure anche su altri, scegliendo l'opzione multifunzione.

Trattandosi di una carta di credito questa è in grado di effettuare il rimborso delle spese effettuate dal titolare secondo due diverse opzioni, rispettivamente "a saldo", quindi mensilmente, oppure attraverso un rimborso rateale, con TAN 13,90% e TAEG 15,00%, per una spesa massima di 500€ giornalieri e fino ad un massimo di 1.500€ mensili. Il limite di spesa standard è infatti di 1.600€.

Carta Gold Fineco, per redditi elevati

La Carta Gold, come spesso avviene su quasi tutte le carte oro dei vari istituti bancari, viene concessa solo come seconda carta a quei clienti già in grado di garantire una solida possibilità di rimborso costante nel tempo e quindi un reddito elevato.

Questa carta viene concessa solo ed esclusivamente se vengono soddisfatti alcuni requisiti: il primo è quello di avere un'età anagrafica di almeno 26 anni e bisogna essere già in possesso di un'altra carta di credito Fineco principale da almeno 6 mesi. Infine è necessario possedere una giacenza sul proprio conto corrente di almeno 5.000€.

In questo caso ci troviamo davanti ad una carta multifunzione - sia carta di credito che Bancomat - dotata di un plafond (limite di spesa) standard di 5.000€. Questo limite può essere aumentato attivando anche gli altri circuiti disponibili, rispettivamente Bancomat e Pagobancomat, per 1.500€ l'uno, arrivando così ad un limite massimo di spesa di 8.000€.

Carta Gold di Fineco gode di diversi vantaggi, soprattutto per quanto riguarda le spese. Innanzitutto il costo annuale di questa carta è di 49,95€, tuttavia quest'ultimo risulta essere azzerabile se durante l'anno viene effettuata una spesa pari o superiore ai 7000€. Ogni prelievo ha inoltre il costo di 2,90€.

Tra gli altri vantaggi di questa carta troviamo, oltre alla possibilità di un alto livello di spesa rimborsabile sia a saldo che tramite rimborso rateale (con tasso fisso), anche la presenza di una copertura assicurativa in grado di tutelarti sulla maggior parte dei movimenti che andrai ad effettuare con la tua carta, come l'acquisto di beni o viaggi, con la possibilità di ottenere un rimborso su quest'ultimi. Non manca un'opzione per ottenere "cash di emergenza" all'estero ed un servizio di assistenza alla persona.

DA LEGGERE: UniCredit Card: scopri le carte Flexia Classic, Giovani e Gold

Carta Ricaricabile Fineco, per i più giovani

Fineco mette poi a disposizione anche una carta ricaricabile adatta ai clienti più giovani. Si tratta di una carta ricaricabile e fa parte del circuito MasterCard e può essere richiesta direttamente online, come il resto delle carte Fineco. Questa carta può essere attivata anche da un minorenne e può essere personalizzata scegliendo tra diverse colorazioni.

Tra le caratteristiche di questa carta troviamo un importo massimo ricaricabile di 2.500€ (1.000€ per i minorenni), per un massimo di 10.000€ mensili, mentre il limite di prelievo giornaliero di 500€ (200€ per i minorenni). La Carta Ricaricabile Fineco è anche molto economica, in quanto costa solo 9,95€ annui, può essere ricarica gratuitamente ed ha un costo per ogni prelievo di 2,90€.

Carta Extra Fineco, per un pagamento rateale più comodo

Necessiti di una carta per diluire le tue spese nel modo più comodo possibile? Allora puoi provare Carta Extra di Fineco, ideata per garantirti un rimborso spese lento e comodo, ad un tasso vantaggioso. Il TAEG, infatti, ammonta a 10,52% mentre il TAN a 9,95%, il tutto calcolato sulla somma massima utilizzabile per la stipulazione di un debito con l'istituto: 2000€. Uno dei vantaggi di questa carta è il basso costo delle spese di gestione, che ammontano ad un massimo di 7,95€ annuali.