IoStudio Postepay è la nuova carta prepagata pensata ad hoc per gli studenti. È stata realizzata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) in collaborazione con Poste Italiane per avvicinare i ragazzi alla gestione corretta ed efficiente delle proprie risorse finanziarie. Abituarli fin da giovani a preferire le transazioni tramite carte di credito o carte prepagate al contante significa contribuire alla lotta contro l'evasione fiscale e alla promozione di soluzioni tecnologiche ed innovative anche in ambito finanziario.

La carta IoStudio Postepay verrà distribuita gratuitamente a tutti gli studenti delle scuole superiori tramite le segreterie scolastiche e, oltre a dar diritto a sconti e agevolazioni, avrà tutte le funzionalità di una carta prepagata. Un'iniziativa interessante, che dura già da qualche anno: nel corso del 2015 saranno distribuite circa 1.700 nuove tessere IoStudio Postepay in tutta la Penisola.

IoStudio PostePay, tutti i vantaggi di una carta prepagata

IoStudio Postepay può essere utilizzata come una carta prepagata tradizionale ed è dotata di un massimale di ricarica di 2.500 euro con il quale fare acquisti in tutti i negozi e su tutti i siti di e-commerce che accettano pagamento con carte del gruppo Visa e Visa electron. La carta dà inoltre la possibilità di prelevare fino a 1.000 euro l'anno da tutti gli sportelli ATM Postamat e Visa.

DA LEGGERE: Carta MasterCard, per pagare basterà un selfie

Ovviamente, come tutte le carte prepagate, tali funzioni sono soggette all'avvenuta ricarica della carta. Per caricare la propria tessera IoStudio è sufficiente recarsi presso l'Ufficio Postale più vicino, oppure presso uno sportello ATM Postamat o direttamente sul sito di Postepay, o ancora presso le ricevitorie Sisal.

Per attivare la funzionalità di pagamento sulla propria carta IoStudio è sufficiente collegarsi al Portale dello studente www.istruzione.it/studenti e seguire le indicazioni. Per gli studenti che attivano la propria carta IoStudio entro il 30 settembre, inoltre, la prima ricarica effettuata gratuitamente presso un Ufficio Postale o tramite il sito delle Poste (solitamente è prevista una piccola commissione di circa 1 euro).

Lo studente maggiorenne che lo desidera potrà inoltre trasformare la propria tessera IoStudio in una Postepay nominativa standard per poter beneficiare di funzionalità più ampie. L'operazione andrà eseguita allo sportello di un qualsiasi ufficio Postale, avendo cura di portare con sé un documento di identità e il codice fiscale.

IoStudio, sconti e agevolazioni per gli studenti

IoStudio Postepay rappresenta l'unica carta dello Studente a livello nazionale, la quale da diritto ad una serie di offerte e agevolazioni per i ragazzi che studiano. Basterà infatti esibire la propria tessera IoStudio per ricevere sconti presso cinema e musei, ma anche per acquistare libri, materiale scolastico e viaggi di istruzione a prezzi più vantaggiosi.

Confronta tutte le offerte carta di credito del comparatore che più di tutti ti mette in condizione di vivere un'esperienza non solo incentrata sul risparmio bensì sulla qualità delle offerte che mette in comparazione! Scegli SuperMoney.eu e rimani sempre aggiornato con le guide dei maggiori esperti del settore carte di credito!