OneCard è un innovativo prodotto che potrebbe semplificare in maniera significativa la nostra vita quotidiana. La maggior parte di noi infatti, specie coloro che dopo aver messo le carte di credito dei diversi istituti a confronto per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze, si trova infatti col portafoglio pieno di carte. Può capitare quindi spesso di dimenticarne a casa qualcuna, e di trovarsi a fare la spesa senza la propria tessera socio oppure accorgersi alla fermata dell'autobus che il nostro abbonamento è rimasto a casa. Ebbene, grazie a OneCard questi inconvenienti non si verificheranno più.

Riunire tutte le carte in una sola

Grazie a questo prodotto sarà possibile riunire tutte le nostre card sulla Carta Regionale dei Servizi (CRS), quella che una volta veniva chiamata Tessera Sanitaria. Grazie ad una tecnologia semplice e centralizzata tutte le tessere della nostra vita, dall'abbonamento in palestra a quello allo stadio, fino all'abbbonamento del tram, potranno essere riuniti in OneCard. Una notizia interessante per chi si sta informando su Visa e i suoi prodotti per trovare l'offerta più vantaggiosa, ma non ha pù spazio per alcuna carta nel proprio portafoglio.

Il sistema permetterà anche alle aziende di caricare sulla Tessera Regionale bonus, premi produzioni, convenzioni e perfino i ticket pasto sulle carte dei propri dipendenti. Per quanto riguarda invece i servizi che consentono raccolte punti, verrà data la possibilità di consultare il proprio saldo direttamente da smartphone o pc. Il servizio è completamente gratuito, serve solo la CRS per poterlo attivare. È sufficiente registrarsi sul portale Life, che rappresenta il cuore tecnologico di OneCard e chiedere ai commercianti che aderiscono al circuito di addebitare i crediti in questo modo.

OneCard offre anche sicurezza

Ovviamente il servizio è certificato dai protocolli di protezione pensati per la salvaguardia dei dati sensibili. C'è la possibilità di ricevere notifiche in tempo reale riguardanti l'utilizzo delle diverse carte, via sms, mail ma anche Facebook o Twitter. In caso di clonazione si viene immediatamente allertati per uso illecito del servizio, e quel punto basterà segnalare la violazione dell'account mediante pc o cellulare.

In caso di perdita della Carta Regionale dei Servizi non c'è alcun problema, in quanto essa non contiene dati relativi all'account. In questi casi si può chiedere sul sistema Life un codice provvisori o d'utilizzo, in attesa del ritrovamento o della fornitura di una nuova carta. Le premesse perché OneCard diventi un valido aiuto alla nostra quotidianità ci sono tutte, bisogna solo vedere a che velocità si diffonderà.