Di recente abbiamo parlato del fatto che, dal momento che ci troviamo nel periodo delle feste e abbiamo mille cose a cui pensare, ci converrebbe fare acquisti usando la carta di credito. Perché in questo modo potremo avere sotto controllo le spese che facciamo: quando si fanno acquisti con moneta elettronica, infatti, viene emesso sempre lo scontrino. Cosa che ogni negoziante dovrebbe fare per qualsiasi transazione, ma che spesso non succede. Se invece state ancora trafficando nella borsa per cercare quell’euro che sapevate di avere messo da qualche parte, è arrivato il momento di mettere le carte di credito delle migliori banche a confronto, in modo da trovare quella più adatta alle proprie esigenze e mettere fine a tutti i problemi legati al contante.

Inoltre, informandosi su CartaSi e i suoi prodotti, e confrontandoli con quelli dei diversi circuiti esistenti come American Express, MasterCard e via dicendo, si potrà essere sicuri di scegliere tra un ventaglio di opzioni molto ampio. E allora sì che saremo tutti pronti a comprare i regali di Natale. Quest’anno, però, per evitare di fare regali non graditi oppure inutili, cerchiamo di seguire le linee guida che l’Unione Nazionale Consumatori ha pensato per noi.

Prima di tutto, come dice Massimiliano Dona, Segretario Generale di UNC, “sì al risparmio, ma non rinunciamo alla qualità. Meglio qualche regalo in meno, ma che sia buono”. Il vademecum dei regali di Natale si articola in questo modo. Uno: pensate più che spendere, perché il regalo migliore è quello fatto con il pensiero. Due: idee chiare. Bisogna cercare di sapere bene cosa si vuole acquistare prima ancora di entrare in un negozio. In questo modo si eviteranno acquisti poco ponderati.

Tre: datevi un budget. Se per ogni regalo si stabilisce una cifra, si potrà riuscire a risparmiare. Quattro: prendete cose utili. A nessuno piace ricevere un regalo di cui non si sa cosa fare. Cinque: non fatevi traviare dalla moda e dalla pubblicità, perché non è detto che i prodotti più pubblicizzati siano anche quelli migliori. Di solito poi hanno dei prezzi più elevati. E poi confrontate i prezzi, non comprate tutto alla vigilia, ricordatevi che dopo Natale ci sono i saldi, chiedete lo sconto, approfittate delle offerte, valutate la qualità dell’articolo prima di acquistarlo, documentatevi, soprattutto se si tratta di un bene durevole come una tv o un cellulare. Infine, scegliete con cura il canale di vendita: non snobbate discount, outlet e internet. Buone Feste!