Sono sempre di più le persone che affidano il pagamento dei propria acquisti alla carta di credito prediligendo questo metodo di pagamento a quello tradizionale dei contanti. Questo perché trovare una carta di credito vantaggiosa è sempre più semplice, anche grazie ai numerosi portali di comparazione online. Per questo si stanno cercando sempre più metodi da vendere sul mercato per rispondere a questa esigenza in continuo aumento

Nel caso si stia pensando di aprire una piccola attività bisogna tenere bene a mente che da poco vi è un'alternativa al POS per il pagamento con Bancomat e altre carte di credito dei circuiti di pagamento come MasterCard, Visa e CartaSì, molto utile e altrettanto facile da usare. Quello di cui stiamo parlando è chiamato Payleven.

È davvero facile pagare con questo nuovo metodo. Bastano tre semplici passi: prima di tutto bisogna inserire l'importo che si desidera ricevere per l'acquisto del cliente sul proprio dispositivo digitale. Il servizio da anche la possibilità di aggiungere una foto o una breve descrizione del prodotto o servizio che si sta vendendo. Successivamente basta inserire il bancomat o la carta di credito del cliente nel lettore Chip & PIN di Payleven, così come si farebbe con un normalissimo POS.

Come ultimo passaggio bisogna che il proprio cliente inserisca solamente il suo codice Pin per completare la transizione e verrà generata una ricevuta in automatico che può essere stampata o inviata via e mail.

Il servizio Payleven è utile per far incrementare il proprio business. Infatti, grazie a questo dispositivo è possibile permettere al proprio cliente di pagare tranquillamente anche se è sprovvisto di contanti, così da evitare che il proprio cliente prenda in futuro la decisione di passare dalla propria concorrenza.

Inoltre è possibile accedere via web al proprio conto così da vedere il resoconto delle proprie transizioni e questo permetterà di tenere sotto controllo il proprio business.

Ecco cosa succede più nei dettagli: per accedere a questo servizio è sufficiente collegare il lettore di carte al proprio smartphone o tablet e attraverso questo digitare l'importo che si desidera ricevere, scegliendo metodo di pagamento e proseguendo le istruzioni che appaiono sul lettore. È possibile inoltre aggiungere la descrizione del prodotto o aggiungere una foto o scannerizzare un codice a barre.

Sarà quindi un vero e proprio scaffale virtuale dove sarà sufficiente cliccare su uno dei prodotti per selezionare automaticamente la vendita e il prezzo antecedentemente impostato. È stato inoltre pensato anche il servizio di ricevuta. Questa infatti verrà inviata tramite mail al proprio cliente e una volta chiestagli questa verrà memorizzata sul dispositivo nell'eventualità di acquisti futuri.

Il dispositivo è stato pensato anche nel caso di rimborso cliccando semplicemente su "rimborsa".