Per organizzare un matrimonio low cost basta avere una connessione ad internet e scegliere una carta di credito conveniente. Grazie al web, infatti, oggi è possibile acquistare tutto quello di cui si ha bisogno per la cerimonia nuziale e la festa con parenti e amici. Adesso c'è anche un sito di e-commerce tutto dedicato agli sposini: si chiama "Emozioni coi fiocchi" ed è stato creato da Sara Carboni, titolare di Sara Events, agenzia di event planning con sede in Sardegna, nel Sulcis.

Trovare una carta prepagata vantaggiosa può essere molto importante per fare un viaggio di nozze senza preoccupazioni economiche e ricaricando il denaro ogni volta che si vuole. Avere una carta di credito, però, può consentire anche di fare tutti gli acquisti online di cui si ha bisogno per organizzare il proprio matrimonio direttamente da casa. Sicuramente con il sito di e-commerce "Emozioni coi fiocchi" questo processo sarà più semplice e garantito dall'esperienza di una wedding planner di successo come Sara Carboni.

"Emozioni coi fiocchi è nato a inizio anno ed è la naturale estensione del mio lavoro di wedding planner - ha detto Sara Carboni alla presentazione del sito - Curare il design di eventi speciali è ogni volta una bellissima e stimolante esperienza. Oggi, grazie alla sinergia con giovani donne designer e creative accomunate dalle passioni per l'estetica, gli eventi, la moda e la cura per i dettagli, diamo vita a delle piccole ed esclusive opere d'arte senza mai rinunciare alla qualità. Ovviamente tutto è handmade e realizzato con prodotti Made in Italy".

Con Emozioni coi fiocchi è quindi possibile comprare bomboniere, confetti dalle mille sfumature, guestbook, set per il pasto nuziale e molti altri accessori per organizzare un matrimonio low cost o dalle esigenze particolari. Tutti i prodotti in vendita, infatti, sono personalizzabili a seconda delle proprie esigenze e dei propri gusti personali.

Grazie a internet, quindi, è possibile organizzare un matrimonio senza mettere piede fuori casa e con la possibilità di risparmiare confrontando i prezzi. Certo per il giorno più bello non bisognerebbe badare a spese, ma in tempi di crisi un occhio al portafoglio è d'obbligo.