Le carte di credito stanno vivendo un momento di grande espansione: sono sempre di più i consumatori che le utilizzano anche per effettuare piccoli acquisti. Che si scelga una carta American Express oppure uno dei prodotti Visa, infatti, questi strumenti di pagamento garantiscono transazioni rapide e sicure.

Se poi si effettuano molti acquisti online, è bene informarsi anche su come funziona PayPal, che permette di ricevere e inviare denaro mantenendo la privacy sui propri dati di pagamento. L'utilizzo di PayPal, tuttavia, non si limita agli acquisti online: i suoi ambiti di applicazione sono infatti sempre più vasti.

Un esempio è costituito dalla recente iniziativa che ha coinvolto il Comune di Milano, la società dei trasporti Atm e la stessa PayPal. Grazie ad un accordo tra questi tre soggetti, infatti, tutti gli automobilisti che dovranno entrare nella Cerchia dei Bastioni di Milano, la cosiddetta Area C, potranno pagare il pedaggio utilizzando il proprio conto PayPal.

La novità è entrata in vigore da lunedì 31 marzo e basterà registrarsi alla pagina online MyAreaC per accedere a questo innovativo servizio: in questo modo i pagamenti saranno più veloci e soprattutto si eviterà di incorrere in multe in seguito al mancato pagamento del pedaggio.

Infatti, una volta registrati al servizio, il pagamento del pedaggio verrà addebitato automaticamente al conto PayPal dell'automobilista, e senza nessun costo aggiuntivo. Per attivare la procedura automatizzata, basterà selezionare, all'interno della propria area sul sito Area C, PayPal come metodo di pagamento.

Attraverso questa selezione si potrà accedere alla pagina di PayPal dove si potrà confermare la scelta del metodo di pagamento. A questo punto basterà associare la propria targa (ma anche più di una) al conto PayPal.

Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità di Milano, ha commentato: "Da lunedì sarà disponibile questa nuova opportunità per chi ha la necessità di utilizzare l'auto per raggiungere il centro e non vuole rischiare di dimenticarsi di regolarizzare gli ingressi. Ringrazio PayPal e Atm per il lavoro di questi mesi, che ci permette di attivare una nuova modalità con l'obiettivo di andare incontro alla necessità di semplificazione".