Paypal, il servizio di pagamento online più diffuso al mondo, allarga i suoi orizzonti al mondo dei taxi. Grazie a un accordo tra Uber e PayPal, infatti, è ora possibile pagare l'auto prenotata con l'app Uber direttamente con PayPal, addebitando il costo automaticamente sulla carta di credito dell'utente.

Uber è un'applicazione attiva a Milano e Roma che permette di prenotare un'automobile direttamente dallo smartphone a prezzi particolarmente competitivi.

Se fino ad oggi per prenotare era necessario dare il numero della propria carta di credito, con l'entrata di Paypal nel sistema Uber sarà sufficiente inserire i propri dati identificativi PayPal per procedere con il pagamento.

La novità è attiva da fine novembre, sta già riscuotendo grande successo e rappresenta un passo avanti nel mondo della transazioni online con pagamento elettronico anche per le piccole spese della vita quotidiana. Un'abitudine che in Italia si è ancora restii ad adottare ma che sta gradualmente entrando anche nelle nostre abitudini di tutti i giorni.

La partnership Uber - PayPal verrà messa in atto anche in altri paesi europei.