Farebbe comodo a chiunque avere a disposizione una carta di credito che offre vantaggi e flessibilità. Oggi vedremo due tipi di carte di credito.

La prima è la carta di credito Revolving di IBL. Il credito messo a disposizione diminuisce usandola e si ricarica attraverso piccole rate mensili. Potete usarla per qualunque cosa, per lo shopping, per pagare le bollette, per il bollo auto e persino per ricaricare il vostro telefono cellulare. Potete richiedere fino a 5.000 euro. E' un servizio che vi offre molte scelte come per esempio l'importo della rata mensile o di come pagarlo tramite addebito bancario o tramite bollettino postale. La richiesta della carta revolving è totalmente gratuita.

Ecco i vantaggi che offre:

  • La carta è accettata ormai da tutti;
  • Garanzia antifrode al 100% senza franchigia;
  • Servizio Contanti sul conto: trasferimento fondi dalla carta al conto corrente;
  • Potete usarla anche per prelevare contanti;
  • Assistenza 24 ore su 24 in caso di furto o smarrimento;
  • Servizio telefonico sempre disponibile;
  • Un servizio di messaggi che vi avverte ogni volta che fate un acquisto;
  • Carta di emergenza nel caso di smarrimento.

Unicredit, invece, ci offre la sua carta di credito Flexia Classic. Vediamo le caratteristiche di questa carta:

  • Sono disponibili varie modalità di rimborso: a saldo, rateizzando un solo acquisto di importo minimo di 300 euro e un massimo di 2.000 euro, oppure tutto a rate chiamata modalità Revolving;
  • Il limite di utilizzo va da 1.000 euro a 5.000 euro;
  • La validità della carta è di 3 anni;
  • Il costo annuo della carta è di 35 euro;
  • Può richiedere la carta di credito Flexia solamente chi ha già un conto corrente aperto con Unicredit;
  • Potete pagarci i rifornimenti di carburante, i pedaggi dell'autostrada senza alcuna commissione;
  • Potete inoltre pagare le bollette e gli abbonamenti;
  • Inoltre sono disponibili il servizio alert per gli acquisti effettuati, un servizio assistenza sempre a disposizione e un servizio di protezione sulle transazioni fatte con internet.