Il mondo va veloce, la sicurezza di fare acquisti on-line non è più un problema oggi. Stanno aumentando gli acquisti on-line e quindi il bisogno di avere a disposizione strumenti validi per poter fare tutto ciò che la tasca ci permette. Senza aprire un conto bancario, fino a poco tempo fa si sapeva che nessuna banca rilasciava una carta di credito, oggi invece le banche hanno creato la carta di credito prepagata. Essa offre al proprietario le stesse funzioni di una carta di credito normale, con poche modifiche apportate, visto che non si richiede un conto corrente.

Cosa dovete fare per richiedere una carta di credito prepagata? Basta recarsi in qualsiasi banca si desideri, presentare un documento che attesti la vostra identità e residenza. La suddetta la può ottenere chiunque perché non sono necessarie verifiche di solvibilità né dovranno essere fornite altre informazioni. La più diffuse sono la Master Card e Maestro, essendo presenti in quasi tutte le finanziarie presenti in Italia. In base alla tipologia di carta prepagata la ricarica può essere effettuata preso gli sportelli bancari, oppure preso le tabaccherie o qualsiasi punto di vendita on-line.

Scegliere la carta prepagata più adatta a te è l'ultimo passo fra il futuro utilizzatore e la banca o finanziaria erogatrice. La vasta offerta gira intorno a tre tipologie di prepagate: Carta Ricaricabile, Carta Conto e Carta Gift. In base alle esigenze la scelta resta sempre alla decisione dell'acquirente.

Pertanto, il limite di uso della carta viene determinato in base alla quantità di denaro contenuto o ricaricato. In caso di smarrimento o furto la carta può essere subito bloccata trasferendo il saldo su una carta sostitutiva, secondo i termini e le condizioni dello specifico ente emittente. Non resta che fare shopping molto più sicuro o spendere per quanto la tasca ci permette.