Poste Italiane ha siglato un accordo della durata di 12 mesi con Payleven. Dall'inizio del mese tutti i titolari di conto BancoPosta possono richiedere a condizioni agevolate Chip & PIN, un piccolo dispositivo che, se collegato ad uno smartphone o tablet, è capace di leggere qualsiasi carta di credito e di debito proprio come un qualsiasi altro POS.

Chip & PIN è progettato per le piccole-medie imprese e per tutti i professionisti, che desiderano avere un sistema di pagamento efficiente e tracciabile, a costi ridotti e senza alcuna spesa di noleggio per le apparecchiature.

Per poter utilizzare questo rivoluzionario metodo di pagamento, gli interessati devono semplicemente recarsi in un ufficio postale e compilare l'apposito contratto. Per richiederlo, è indispensabile avere un conto corrente BancoPosta.

A questo punto non bisognerà far altro che attendere l'approvazione con relativa consegna del dispositivo al domicilio indicato in precedenza. Da quel momento sarà possibile accettare tutti i pagamenti effettuati con Postamat e altre carte di pagamento.

Il lettore Chip & PIN si collega via Bluetooth con tutti gli smartphone Android e iPhone, ma anche con l'Ipad. Grazie alle sue ridotte dimensioni, può, inoltre, essere utilizzato in qualsiasi luogo coperto dalla rete mobile o al Wi-Fi.

L'iniziativa di Payleven è già attiva in 8 diversi Paesi (oltre all'Italia, anche Germania, Inghilterra, Polonia, Brasile, Olanda, Austria e Belgio) e conta più di 100 partner commerciali (tra cui Groupon e Zalando).