Diverse opzioni su misura per ogni tipo di cliente: Poste Italiane ha messo a disposizione diverse offerte per tutti coloro i quali sono intenzionati a possedere una carta di credito o una carta prepagata. Ecco tutte le principali offerte per PostePay, Postamat e BancoPosta.

La classica Postepay (disponibile in diverse forme) è la carta più comoda ed efficace. Funziona senza la necessità del BancoPosta e può essere caricata presso ogni tabacchino alla modica cifra di due euro per ogni versamento, oppure può essere ricaricata presso ogni sportello di posta. Funziona come qualunque carta prepagata disponibile presso gli istituti bancari.

Recentemente è nata MyPostePay, una carta personalizzabile con una propria fotografia. E' possibile invece aprire Carta BancoPosta, una carta connessa al conto corrente presso Poste Italiane che, se attivata entro il 31 dicembre 2013, prevede l'assenza del pagamento del canone annuale, visto che per il primo anno è gratuito. E' possibile infine attivare ePostePay, carta priva di sostanza fisica che viene utilizzata soltanto online.

Tra le carte Postamat si può attivare Postamat Maestro e BancoPosta Click, entrambe connesse al conto corrente con la seconda utilizzata prevalentemente per le transazioni commerciali su internet. Per i pensionati, invece, è possibile attivare l'offerta di Carta Inps, una carta prepagata sulla quale addebitare direttamente la pensione ricevuta. Tra le carte di credito, invece, è possibile attivare le diverse offerte come Classica, Oro, Più e tante altre. Il filo conduttore è la connessione al Conto Bancoposta, con qualche differenza a livello di pagamento di interessi, opzioni revolving e rimborso a rate degli acquisti effettuati.