Cosa potrebbe aiutare i consumatori italiani in un momento di crisi economica così forte, se non un risparmio sugli acquisti? Secondo una recente ricerca DELL sugli acquisti online, sembra che l'85% degli utenti web si rivolga ad internet per gli acquisti tramite pagamento elettronico.

La tendenza degli utenti internet è quella di sfruttare le favorevoli condizioni economiche offerte spesso sui siti specializzati di e-commerce e risparmiare, anche di molto, sul prezzo dei beni acquistati. La stima dei ricavi derivati dalle vendite online ha sfiorato infatti un miliardo di dollari, come si legge su pmi.it.

Quali sono gli articoli che vengono maggiormente acquistati su internet? Si spazia dalla musica, agli accessori per il pc, fino all'abbigliamento, libri, film e viaggi. Il graduale ampliamento dell'offerta e-commerce ha abituato gli utenti alla consultazione web delle migliori offerte, grazie anche ai siti di confronto prezzo che raccolgono le offerte più vantaggiose presenti sul mercato.

L'utente web si affida a questi siti di confronto per individuare il prezzo più conveniente e confrontare le caratteristiche di un determinato prodotto. Sempre secondo la ricerca DELL, si apprende che ben il 62% degli utenti internet consulta le recensioni degli altri utenti, scoprendo pregi e difetti di un determinato articolo prima dell'acquisto.

La tecnologia va a gonfie vele e lo stesso trend lo sta seguendo l'e-commerce, con un vero e proprio boom degli acquisti effettuati da Mobile. Secondo il rapporto di e-Payment 2013, emerge che ben il 10% delle transazioni online sono state effettuate da uno smartphone o tablet.

Qualcuno si chiede se i sistemi di pagamento utilizzati per gli acquisti online siano sicuri. Il sistema di pagamento più utilizzato dagli utenti web è stato PayPal (36,6% delle transazioni), seguito dal 24,4% che hanno scelto la carta prepagata. Come si comportano gli acquirenti mobile? Il 98,5% ha utilizzato carte di credito, prepagate e bancomat.