Dopo tanta attesa, ben nove città hanno pubblicato i bandi per richiedere la Social card 2013, la carta prepagata sperimentale dedicata alle famiglie in difficoltà residenti nelle grandi città italiane.

Va ricordato che la nuova Social card 2013, conosciuta anche come Carta Acquisti è finanziata dall'Inps ed è destinata a famiglie con Isee sotto i 3000 euro, con valore Ici dell'abitazione sotto i 30.000 euro, e che subiscono disagi lavorativi, dalla disoccupazione a redditi inferiori ai 4.000 euro nei sei mesi precedenti la richiesta. Possono accedere alla Social card i cittadini con residenza da almeno un anno e cittadinanza italiana e i cittadini comunitari ed extracomunitari lungo soggiornanti.

La nuova Social card affianca la vecchia Carta acquisti promossa nel 2008. A differenza della precedente però, quella del 2013 permetterà l'erogazione di cifre più elevate, che potranno raggiungere i 400 euro per le famiglie più numerose.

Sono dodici le città in cui verrà distribuita la social card: Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona. Ecco le scadenze per la presentazione della domanda nelle città che hanno già pubblicato i singoli bandi, reperibili online sui siti dei comuni.

Bari

La domanda, corredata dagli allegati indicati nel bando, va consegnata a mano entro il 7 agosto 2013 alle 12 agli sportelli del servizio di Segretariato Sociale, presenti all'Ufficio Immigrazione e e in ogni Circoscrizione del Comune di Bari.

Bologna

Il Comune di Bologna ha già ha inviato una lettera informativa alle famiglie potenzialmente beneficiarie della sperimentazione. Le domande vanno presentate entro il 23 luglio allo Sportello sociale del quartiere di residenza.

Catania

La domanda andrà presentata esclusivamente alla Direzione Famiglia e Politiche Sociali di via Dusmet 141 a Catania o al protocollo generale del Comune a piazza Duomo, fino al 20 luglio 2013.

Firenze

Il Comune di Firenze ha sottoscritto un'intesa con Cgil, Cisl e Uil per facilitare il rilascio dell'Isee alle famiglie, necessario per partecipare al bando. La scadenza per la presentazione della domanda è prevista per il 7 agosto.

Genova

A Genova c'è tempo fino alle 13 del 22 luglio 2013 per presentare la domanda. Gli uffici da contattare per la consegna della documentazione e per avere informazioni sono indicati sul sito del Comune.

Napoli

Le domande dovranno essere presentate, attraverso compilazione on-line assistita e gratuita, alle sedi dei CAF che hanno aderito alla Convenzione con il Comune di Napoli entro l' 8 agosto 2013. Non è prevista alcuna modulistica cartacea. Per informazioni è possibile inoltre rivolgersi alla Centrale Operativa Sociale al n. 0815627027

Palermo

La domanda per accedere alla Social card a Palermo può essere presentata da un componente della famiglia richiedente entro il 19 Luglio 2013. Il modulo è, scaricabile dal sito del Settore Servizi Socio Assistenziali del comune o è disponibile ne gli uffici di cittadinanza; Una volta compilata, la domanda andrà presentata alle sedi delle Circoscrizioni di appartenenza.

Venezia

A Venezia ci sarà tempo per partecipare al bando per la Social Card fino al 19 luglio. Quasi 3.300 i redditi Isee sotto i tremila euro calcolati in città in base ai dati Inps, di questi poco più di 1.500 sono redditi zero.

Verona

Nella città di Verona la concessione della Carta sarà condizionata dalla sottoscrizione di un impegno al momento della presentazione della domanda da parte del richiedente di adesione al progetto personalizzato che potrebbe riguardarlo. Le domande vanno presentate entro e non oltre le 13 del 19 luglio 2013. I documenti sono disponibili sul sito del Comune.