Non a tutti capita di trovarsi da un momento all'altro una cifra irripetibile sul proprio conto PayPal. Un errore del servizio di pagamento online ha infatti reso un comune cittadino americano l'uomo più ricco al mondo, anche se solo per poche ore.

E' accaduto in Pennysilvania, a Delaware Country. Chris Reynolds, un uomo di 56 anni, ha ricevuto nei giorni scorsi una lettera che tutti vorrebbero trovare nella propria cassetta della posta. Il servizio Paypal informava con quella lettera il signor Reynolds di aver caricato sul suo conto una cifra mai vista.

Ammontava a 92 quadrilioni di dollari il plus al saldo del conto Paypal dell'uomo. Oltre 70 quadrilioni di euro. Un gruzzoletto che per qualche ora ha spedito mister Reynolds, a sua insaputa, al primo posto dell'Olimpo dei più ricchi al mondo.

Un sogno durato ovviamente molto poco. Dopo aver ricevuto la lettera, Reynolds ha subito verificato sul proprio conto online di essere diventato plurimiliardario. Ovviamente la cifra era già svanita: il momento di gloria del titolare del conto fortunato si è esaurito molto in fretta.

Il caso ha però creato grande scalpore tra l'opinione pubblica, tanto che il giornale Philadelphia Daily News ha voluto chiedere a Chris Reynolds cosa avrebbe fatto di tutto quel patrimonio. La risposta? Avrebbe pagato i suoi debiti con lo stato, poi si sarebbe comprato i Phillies, team di baseball del Philadelphia.