Enel ne è sicura: la carta Enelmia permetterebbe di risparmiare fino a 500 euro all'anno, una cifra più che consistente in tempi di crisi.Questa la promessa per i titolari di fornitura di energia elettrica e gas che decidono di munirsi della Carta Vantaggi.

La carta Enelmia è nominativa e permette di usufruire di sconti in numerosi negozi: sono oltre seimila i punti vendita che permettono di approfittare di sconti sui prodotti, che vanno dal 2 al 30% del totale: gli esercizi coinvolti sono di vario genere: da supermercati, a librerie, fino a negozi di abbigliamento.

Oltre a sconti sui prodotti, la carte Enelmia dà a possibilità di usufruire di speciali convenzioni con alcune compagnie di telefonia mobile.

La carta permette poi di partecipare a Enelpremia2 , la raccolta punti gratuita di Enel che permette di accumulare Punti Energia per ottenere premi. Per acquistare Enelmia è necessario essere iscritti ad Enelpremia2. Effettuando l'iscrizione si ottengono subito 500 punti, del valore totale di 5 euro, utilizzabili sia per risparmiare in bolletta che per altri sconti e vantaggi da catalogo.

Ma quali sono i costi della carta? Il costo mesile ammonta a 1.92 euro, applicabile per 24 mesi. La cifra è addebitata direttamente sulla bolletta. Scaduti i 24 mesi, il corrispettivo e /o il periodo di applicabilita della cifra potranno essere modificati. Ottenendo Enelmia tramite il programma Enelpremia2 , il costo mensile della carta non verrà applicato per un anno intero.

Il Numero Verde 800.900.860 tasto 4 a cui poter chiedere informazioni sulla carta è attivo tutti i giorni 24 ore su 24.