BlackBerry, l'azienda statunitense che produce smartphone, potrà beneficiare del sistema SEM di Visa, che consente di effettuare pagamenti via NFC.

Con il nuovo BlackBerry 10, che uscirà negli stati uniti a giorni, sarà possibile effettuare pagamenti mobile. Visa, ifatti, ha dato il suo via libera per l'installazione e l'uso del suo sistema di pagamenti mobili, ilSecure Element Manager (SEM).

Molti sostengono che l'avvenuta collaborazione tra RIM-Visa contribuirà alla diffusione della tecnologia Near Field Communication (NFC), che ha diverse difficoltà ad imporsi.

Come si può facilmente immaginare il SEM sarà presente nel prossimo BlackBerry 10. Ora non resterà che vedere se l'azienda Usa riuscirà a rissolevare le sue sorti che, dall'arrivo degli iPhone Apple in poi, ha vissuto parecchie ombre.