Il Vaticano ha ufficialmente bandito i pagamenti attraverso il sistema Pos con carte bancomat e carte di credito. L'agenzia di stampa Ansa riporta la notizia e aggiunge chela sola forma di pagamento elettronico ammessa ora nello Stato della Chiesa cattolica sarà il bancomat emesso dallo Ior (la Banca Vaticana).

Bisogna precisare che nello Stato del Vaticano, è possibile acquistare diversi beni e servizi come abbigliamento, tecnologia, cibo e farmaci (questi ultimi sono acquistabili anche dacittadini italiani muniti di ricetta medica e di un documento),

Non mancano comunque le polemiche per una decisione che a molti sembra a dir poco bizzarra. Non sembra, però, che la cosa possa rappresentare un reale disagio per alcuni cittadini vista la scarsa estensione territoriale dello Stato Vaticano.