A pochi giorni dall'inizio delle festività natalizie, il Numero Uno di Eni ha deciso di riproporre lo sconto (di 20 centesimi al litro, quello dello scorso luglio e agosto 2012) che tanto è piaciuto agli italiani, con una piccola variazione: questa volta per ottenere benzina in omaggio ai distributori del gruppo Eni, bisognerà ritirare le nuove carte fedeltà che potranno essere utilizzate anche come carta di credito o prepagata, permettendo allo stesso tempo di accumulare punti You&Eni.

Le carte prepagate Eni sono disponibili in due versioni, la prima (di base) con un massimale di spesa annua di 2.500 euro e la seconda (contrattualizzata) di 12.500 euro. La carta di credito, invece, è gratuita il primo anno, mentre negli anni successivi rimane gratuita solo se si arriva ad almeno 1.000 euro di acquisti nei dodici mesi precedenti; nel caso di mancato raggiungimento la quota è 18 euro.

"Con la Carta fedeltà You&Eni è possibile replicare gli sconti sui carburanti della scorsa estate", ha affermato Scaroni a Unomattina. "La campagna fatta la scorsa estate - ha precisato - era indirizzata ai consumatori. Non era mirata alle aziende ma agli italiani che a luglio e ad agosto si spostano più che negli altri mesi dell'anno. Abbiamo ricevuto una quantità enorme di apprezzamenti".

Con questo sistema, Eni ha stimato che nel 2013 una famiglia media italiana composta da 4 persone, potrebbe arrivare ad ottenere ben 200 euro di carburante in omaggio.