E' nata la carta di credito più preziosa al mondo, con inserti in madreperla e diamanti per 0,17 carati, un vero gioiello. Ad erogare tale bijoux la banca russa Sberbank, che l'ha riservata a soli 100 clienti. La patria di Lenin e Stalin, quindi, dà dimostrazione ancora una volta di come ora si trovi a nuotare nel mare magnum del capitalismo occidentale più sfrenato.

Con questa operazione la banca Sberbank ha creato carta di credito più preziosa al mondo, che dovrebbe secondo indiscrezioni girare sul circuito Visa. Che si tratti di un mero status symbol è fuori discuossione e forse, ad alcuni commessi d'esercizio verrà un po' da sorridere quando si troveranno davanti tali oggetto per l'acquisto di un bene. Di sicuro nessuno dubiterà neanche un secondo della situazione patrimoniale del possessore.

Non resta che aspettare i facoltosi proprietari di tale carta: i proprietari dei negozi in via Montenapoleone a Milano o in via del Babbuino a Roma si stanno già fregando le mani, e non solo loro.