Usare la carta di credito, come si sa, può essere rischio per via del posibile furto dei dati (la clonazione). Ma vediamo quali sono le buone norme per ridurre i rischi al minimo. Innanzitutto bisogna sempre assicurarsi si ricevere la propria carta di credito separatamente dal codice PIN e dagli altri documenti che la riguardano.

In secondo luogo, non bisogna mai conservare il codice PIN nei pressi della carta stessa, ad esempio nel portafogli. Anche la scelta del codice è fondamentale: mai scegliere combinazioni elementari per ricordarsele meglio come 1,2,3,4 ad esempio.

Ricordarsi che nessun istituto o esercente ci chiederà mai di scrivere o rendere noto il nostro codice. Non bisogna mai, quindi, rendere noto a terzi tale combinazione. In questo senso, bisogna prestare molta attenzione al fenomeno del phishing, l'addescamento on line atto a far comunicare ai malcapitati i codici delle carte di credito.

Inifne, è consigliabile anche prestare sempre attenzione ai prelievi presso gli sportelli Atm: se il bancomat è stato manomesso, infatti, si possono riscontrare anomalie nel funzionamento come un'eccessiva lentezza della macchina.