Come riporta l'agenzia Asca, Blue Panorama Airlines ha annunciato di aver ultimato ''con un mese di anticipo'' le azioni volte a dare adempimento alle disposizioni dell'Antitrust del 28 aprile 201, attraverso l'incorporazione nella tariffa esposta per il biglietto aereo del cosiddetto credit card surcharge, gia' indicato dal vettore quale spesa di gestione amministrativa.

Dal 1 ottobre, spiega la Compagnia, tutte le tariffe di Blue Panorama e Blu-express sono immediatamente visualizzate dai clienti, sia sui siti internet della compagnia www.blue-panorama.com e www.blu-express.com, sia sugli annunci pubblicitari, comprensive del costo connesso al pagamento con carta di credito.

''A riprova dell'ottica di assoluta trasparenza da sempre seguita dal vettore nei confronti del Mercato e della competente Autorita' - prosegue - Blue Panorama Airlines e' tra le prime compagnie in Europa ad adempiere a quanto disposto dall'AGCM, addirittura in anticipo rispetto al termine convenuto del 1* novembre 2012. A tal riguardo Blue Panorama Airlines segnala di aver immediatamente ricevuto riscontri di apprezzamento da parte della propria clientela''.