Gli acquisti su Groupon diventano sempre più mobile. Le mega offerte potranno essere colte al volo pagando con carta di credito attraverso iPhone e iPod Touch. Il nuovo sistema si chiama Groupon Payments e velocizzerà le operazioni di vendita e accettazione dei coupon da parte dei negozi. Il cliente ci guadagnerà anche sulle commissioni, che dovrebbero essere ridotte all'1,8% per pagamenti con Mastercard, Visa e Discover, al 3% per America Express.

Al momento la novità riguarderà solo i negozianti (e quindi le offerte) statunitensi, anche come offensiva rivolta al concorrente Square. La società fondata da Jack Dorsey (lo stesso di Twitter, ndr), specializzata nei pagamenti tramite cellulare, ha recentemente firmato un accordo milionario con la catena Starbucks per i pagamenti elettronici in più di 7 mila punti vendita.

Groupon tenta la risalita affidandosi a uno dei business più promettenti degli ultimi anni, sul quale hanno investito anche Google e eBay. Il titolo ha riguadagnato terreno in borsa, +11%, dopo una quotazione fallimentare dello scorso novembre.