Da diverso tempo è possibile fare acquisti online, anche tramite dispositivi mobili come smartphone e tablet, ma chi effettua tale operazione, ad esempio dal proprio computer di casa o addirittura dall'ufficio, è bene che sappia riconoscere i siti internet di e-commerce affidabili e sicuri e che accettino diverse forme di pagamento online.

Tutti i siti web che vendono prodotti o servizi e che gestiscono dati personali, come quelli delle banche, o quelli che prevedono delle transazioni tramite carta di credito, devono possedere un certificato che garantisca la loro sicurezza, il più popolare è quello di VeriSign.

Gli elementi a cui bisogna necessariamente prestare la massima attenzione durante la fase di pagamento sono due: per prima cosa, nella barra degli indirizzi del proprio internet browser o in basso a destra deve apparire l'immagine di un lucchetto chiuso mentre come seconda cosa, l'url della pagina web si modifica da http://www… in https://www…, dove HTTPS è un protocollo che integra l'interazione del normale protocollo HTTP attraverso un meccanismo di crittografia di tipo Transport Layer Security (SSL/TLS). Questa tecnica aumenta il livello di protezione contro attacchi di tipo "man in the middle".

Infine, per evitare di esporre direttamente la propria carta di credito per il comodo shopping online, è possibile collegare la propria carta, anche prepagata e ricaricabile, a PayPal in modo che per effettuare la transazione si utilizza tale sistema, ormai accettato da quasi tutti i migliori siti di vendita online.