Nonostante l'enorme aumento della navigazione online da parte degli italiani, attraverso soprattutto i dispositivi mobili come smartphone e tablet, l'utilizzo della carta di credito, principalmente per effettuare acquisti online di ogni tipologia, sembra essere ancora troppo rischioso.

Da uno studio condotto dalla BCE, sembra infatti che nel periodo 2007-2010 le frodi online sarebbero aumentate del 50% per un valore pari a 648 milioni di euro soprattutto perché le transazioni telefoniche e quelle online non beneficiano dei chip che garantisce una maggiore sicurezza nei pagamenti tradizionali. Dopo aver analizzato brevemente questa utilissima ricerca, trarne le conclusioni è stato estremamente semplice.

A questo punto, l'unico metodo per fare shopping online in totale sicurezza sembra essere quello di scegliere la migliore carta di credito prepagata e ricaricabile e associarla ad un sistema di pagamento online che effettua le transazioni senza condividere i dati della carta con il destinatario finale del pagamento: un sistema che non trasmette i dati sensibili delle carte collegate al conto online.

Questi sistemi di pagamento permettono anche di ricevere denaro in moltissime valute diverse e, alcuni di essi, propongono al cliente anche dei servizi di assicurazione, rimborsando l'intero importo speso in caso di "non ricezione dell'oggetto acquistato" o per altre motivazioni. Giusto per citarne alcuni e dare quindi un riferimento più preciso segnaliamo: Money Brokers, E-Gold, Rippley Pay, Neteller e Iwsmile ma quello più famoso e sicuro in Italia e in cui è possibile collegare la carta di credito, anche non prepagata, è PayPal.