Il mondo della "moneta elettronica" si ampia e la novità questa volta è arrivo dal nostro Paese. Moneynet, una società specializzata nei sistemi per il pagamento elettronico in outsourcing per gli istituti di credito che dal 2009 fa parte del Gruppo Bassilichi, ha concepito e proposto un nuovo servizio Pos Mt unico al mondo in grado di trasferire denaro all'estero tramite gli apparecchi Pos abilitati.

In linea con le novità proposte dai "big" delle carte di credito a livello mondiale, Moneynet, grazie a una collaborazione quinquennale con Western Union, ha pensato a una soluzione che permette di trasferire denaro in modo diretto senza doversi recare in banca, senza avere un pc o una connessione internet. Il software studiato dall'azienda italiana funziona riconoscendo l'identità del cliente Western Union che vuole trasferire denaro, mentre il destinatario riceve tramite apparecchio Pos un codice che gli permette di avere la somma dall'esercente (bar, edicola, ecc.).

Questo nuovo modo di pagare tramite strumenti Pos si iscrive nel'evoluzione dei pagamenti elettronici: dopo il denaro di plastica è ora il momento delle tecnologie che si sviluppano con gli apparecchi Pos e con gli apparecchi mobili come smartphone e tablet, verso cui guardano con interesse tutti i maggiori circuiti di pagamento internazionale.

Questa novità riguarderà in particolare turisti, studenti all'estero e soprattutto immigrati che nel nostro Paese sono più di 5 milioni e rappresentano una fetta di mercato in forte espansione. Questa novità permetterà di incentivare in modo notevole i pagamenti elettronici, favorendo la tracciabilità dei pagamenti e inferendo un duro colpo al fenomeno dell'evasione fiscale, una delle spine nel fianco del nostro Paese.