Carta prepagata e bancomat: il denaro di plastica preferito dagli italiani

-

Bankitalia ha rilevato che nel 2011 è calato il numero delle carte di credito. Gli italiani preferiscono usare una carta prepagata o una carta bancomat.

immagini

Carta prepagata e bancomat:gli italiani le preferiscono Carta prepagata e bancomat sono le carte preferite dagli italiani

Le carte di credito agli italiani sembrano proprio non piacere e a confermarlo ci sono i dati di Bankitalia. Secondo quanto riportato nel supplemento al Bollettino statistico di Banca d’Italia, nel 2011il il numero delle carte di credito attive risulta essere in calo, mentre si registra un aumento complessivo delle operazioni di pagamento con denaro di plastica. In controtendenza, invece, ci sono i bancomat e carte prepagate, che tra gli italiani sono in aumento.

Entrando più nel dettaglio dei dati, in Italia lo scorso anno il numero delle carte di credito sarebbe diminuito di circa un milione di unità, passando da 14,6 milioni a 13,6 milioni. Un segnale diverso, però, arriva dal loro utilizzo. Aumentano infatti il numero delle operazioni effettuate (512 milioni) e l’entità delle transazioni (46,7 miliardi di euro), segno che chi possiede una carta di credito si sta abituando sempre di più a utilizzare il denaro di plastica.

Non appaiono in crisi, invece, carte bancomat e carte prepagate, che continuano a riscuotere successo tra i consumatori. Secondo i dati del Bollettino, le carte di debito avrebbero raggiunto i 39 milioni (dai 37 dell’anno precedente), mentre le carte prepagate, strumento di pagamento elettronico particolarmente apprezzato in Italia, sono cresciute di 2 milioni di unità (da 12 milioni a 14 milioni).

TAG carta di credito prepagata, carta revolving, pagamento carta di credito

Cosa ne pensi? Aggiungi un tuo commento