Che iPhone e iPad di Apple fossero dei prodotti innovativi e polivalenti lo si era capito non appena fecero la loro trionfale comparsa sul mercato. Oggi, però, con questi mezzi tecnologici è possibile godere di un ulteriore servizio: l'azienda informatica Square, infatti, ha recentemente presentato Square Register, un servizio che permette ai negozianti di accettare pagamenti con carta di credito, attraverso un lettore da inserire nella presa di uscita audio del dispositivo.

Questa applicazione è sicuramente in grado di rivoluzionare il concetto di pagamenti off-site: basti pensare che potrebbe, di fatto, sostituire i registratori di cassa di molti esercizi. Le carte di credito accettate da Square Register sono tutte quelle appartenenti ai circuiti internazionali più importanti: Visa, Mastercard, American Express e Discover. Inoltre, va sottolineato che il prodotto è scaricabile anche per il sistema operativo Android.

Attualmente, la commissione di servizio applicata da Square è pari al 2,75% e, questione da non sottovalutare, il download dell'applicazione è gratuito. Ovviamente, i possessori di prodotti Apple troveranno Square Register sull'App Store e chi utilizza Android lo troverà nel market apposito. Permettendo di creare degli inventari di magazzino e di personalizzare in diversi modi la funzione di registratore di cassa, il software Square Register si presenta come qualcosa di veramente utile.

Ma qual'è la componente davvero innovativa, che potrebbe essere in grado di apportare cambiamenti significativi nel settore del commercio? Sicuramente le funzioni di localizzazione, che consentono di segnalare agli utenti del circuito la presenza di offerte nella loro zona. Questa possibilità potrebbe presentare quel motivo strategico e di marketing in più che spingerebbe i negozianti a sostituire i propri registratori di cassa. Senza contare che un iPad, ad esempio, finita la sua funzione di cassa in un negozio, può tranquillamente svolgere tutte gli altri servizi di un pc e di un telefono.