Tanto odiate quanto amate, la carte di credito fanno parte di quel processo di digitalizzazione che sta inglobando ogni aspetto della vita quotidiana . È pur vero che la bella Italia, invece della carta di credito, per i piccoli acquisti, è ancora legata alla cara, vecchia banconota (news precedente), ma il denaro di plastica sta guadagnando terreno.

Soprattutto in vacanza, la carta di credito si rivela un ottimo alleato: permette di avere liquidità disponibile sempre e ovunque, senza rinunciare alla sicurezza. Utilizzare la carta di credito significa diminuire il rischio di perdere contanti e permette di effettuare acquisti con facilità anche se la valuta del paese di destinazione è diversa dall'Euro. La carta di credito, inoltre, non prevede commissioni in zona euro, che raggiungono, invece, il 2% se fuori dalla zona Ue, una somma che rimane comunque inferiore rispetto ai prelievi di contante.

I benefici di utilizzo del soldo plastificato sono avvalorati anche da una guida sull'utilizzo della carta di credito in vacanza, stilata da Patti Chiari, consorzio creato dall'Associazione bancaria italiana per migliorare la comunicazione con i risparmiatori: maggiore sicurezza, rimborso in caso di smarrimento e nessun problema di liquidità. L'utente, prima della partenza, deve accertarsi di aver eseguito alcuni semplici passi: controllare che il limite di utilizzo delle carte di credito non sia stato raggiunto e sia adeguato alle esigenze durante la vacanza, apporre la firma sul retro della carta di credito, verificare la data di scadenza della carta di credito, verificare se nel paese di destinazione è accettato il circuito della propria carta. Inoltre, in caso di furto, sarà sufficiente bloccare la propria carta di credito, contattando il numero di riferimento, sporgere denuncia e farsi rilasciare una copia del documento e, entro due giorni, confermare la richiesta di blocco alla banca e alla società emittente.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.