Gli acquisti su internet sono una realtà sempre più in espansione, al punto che l'Europa ha deciso di stabilire delle regole ad hoc per la tutela dei consumatori che dovranno essere rispettate in tutti gli stati membri. Il Parlamento Europeo ha ieri approvato le nuove regole per gli acquisti on line che stabiliscono, tra le altre cose, il diritto per chi acquista online di cambiare idea entro due settimane dal ricevimento del bene. Per i commercianti sono in arrivo nuovi obblighi relativi alle informazioni da fornire ai clienti sul prezzo, sulla merce ordinata e sui contatti di riferimento.

"Abbiamo voluto regolare principalmente i contratti negoziati fuori dai locali commerciali e quelli on line, dove si svolge la maggior parte delle vendite transfrontaliere - ha detto il relatore del Parlamento e capo negoziatore Andreas Schwab, aggiungendo che - la nuova direttiva è un buon esempio di come l'Europa porti maggiori vantaggi sia per i consumatori sia per i commercianti. Abbiamo raggiunto un accordo equilibrato che soddisfa entrambe le parti".

Maggiori garanzie sugli acquisti online determineranno una più ampio utilizzo di questo strumento, che oggi è ancora visto con diffidenza da molti consumatori. La creazione di una normativa univoca valida per tutta Europa sarà anche un incentivo ad acquistare merci all'estero e non soltanto in patria. L'approvazione formale delle nuove regole da parte del Consiglio dei ministri è prevista per il mese di luglio; gli Stati membri avranno un massimo di 2 anni per metterle in pratica.

Un altro tema caldo, quando si parla di e-commerce, è un utilizzo sicuro delle carte di credito: per questo è necessario verificare sempre con attenzione di trovarsi su siti sicuri (nella barra degli indirizzi internet del browser appare l'immagine di un lucchetto chiuso; inoltre l'indirizzo della pagina web si modifica da http://www.. in https://www…) ed eventualmente scegliere per i propri acquisti una carta di credito prepagata. Per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze c'è Supermoney, che offre un servizio per confrontare le migliori carte di credito - tradizionali e prepagate - tra quelle offerte dalle principali banche.

'La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo la citazione della fonte e l'attivazione di un link di riferimento'.