In America tutto è possibile, tutto è concesso a chi ha raggiunto un buon livello di fama.

I divi d'oltreoceano, non si limitano a fare quello che gli viene meglio - cantare, ballare, recitare - spesso scelgono di intraprendere carriere parallele anche se lontane anni luce tra loro. La notizia riguarda gli artisti hip hop che spesso si cimentano in business davvero imprevedibili.

La novità è che questa volta i rapper in questione hanno lanciato una linea di carte di credito. Succede oggi alla Young Money, l'etichetta di Lil Wayne, che mentre la sua punta di diamante è in carcere si dà da fare come può. Il presidente dell'etichetta discografica ha annunciato che lanceranno una linea di carte di credito personalizzate ricaricabili e di bancomat, il tutto con il marchio Young Money.

Il progetto prevede un lancio iniziale con delle carte di credito tutte uguali, nere e con il logo dell'etichetta ma l'idea è di produrne una per ogni artista; rosa firmata da Nicky Minaj, e successivamente quella di Drake (il colore è ancora da decidere) e, naturalmente, quella di Lil Wayne che sarà la carta oro. Chi le sottoscriverà avrà degli sconti speciali per acquistare dischi e quant'altro prodotto dall'etichetta.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.