Le notizie di questi giorni ci ricordano in quante e quali spiacevoli situazioni è possibile incorrere utilizzando delle carte di credito, specialmente in questo periodo di saldi e spese per le vacanze estive.

Diners Club Italia, la filiale del colosso delle carte, ci dà alcuni consigli da seguire per evitare rischi e diventare acquirenti consapevoli e attenti. Per evitare falsificazioni bisogna sempre apporre la propria firma sul retro della carta, custodirla e conservarla avendo cura di non graffiarla o avvicinarla a fonti magnetiche; è consigliabile anche farne una fotocopia fronte e retro così da poter disporre del numero e della data di scadenza in caso di furto o smarrimento.

Contattare immediatamente la società è la prima cosa da fare in caso di perdita di possesso o, in caso di problemi nell'utilizzo della carta, rivolgersi alla propria banca. Nell'effettuare transazioni non si deve perdere mai di vista la carta di credito, prestare attenzione durante la digitazione dei codici segreti proteggendoli con la mano, firmare la ricevuta solo dopo aver controllato l'importo ed essere sempre presenti durante la strisciata nel POS (lo strumento che dà l'autorizzazione all'accredito dell'importo della vendita).

Una volta compiuto l'acquisto (il negoziante dovrebbe sempre richiedere un documento di riconoscimento per verificare l'identità del legittimo titolare) controllare e conservare le ricevute di pagamento, è utile anche attivare i servizi SMS di notifica degli addebiti sulla carta per avere un controllo immediato delle spese e rilevare eventualmente quelle non autorizzate (da segnalare subito all'emittente).

La carta di credito è particolarmente utile in viaggio, anche nei Paesi al di fuori dell'area Euro, poiché consente di fare acquisti senza dover cambiare la valuta in quella locale e di usufruire di un tasso di cambio favorevole, oltre al vantaggio di non dover portare con sé grosse somme di denaro. Ma il maggior utilizzo della carta di credito resta sempre quello per fare acquisti on line: è opportuno assicurarsi che il sito sia sicuro, verificare che riporti un numero di telefono ed un indirizzo fisico diffidando dai siti che possiedono solo un indirizzo email e/o il numero di cellulare. Assicurarsi infine che il sito riporti il simbolo del lucchetto almeno sulle pagine dedicate alla transazione e mai rispondere alle email che richiedono i dati della propria carta di credito, sono false.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.